NOEMI BOLZI

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Una mostra con un titolo in dialetto, perché giunga meglio il concetto di una collettiva eterogenea, dove, nel segno di un legame col creatore della Fondazione UcciaFieni, Dino Chiapponi e con la galleria Chaos, si sono riuniti 10 artisti di diversi ambiti e stili.
Gesto e materia vivono in simbiosi nelle opere di Noemi Bolzi, il gesto è enfatizzato in quanto diventa elemento centrale per esprimere il centro creativo dell’artista, un gesto che divide e nello stesso tempo unisce; la materia esprime l’energia creativa, le superfici rugose sono circondate da macchie di colore che si accostano a linee che segnano percorsi. 
Se nell’Espressionismo puro la materia diventa luogo privilegiato della trasformazione, della concretizzazione dell’essere con i suoi tormenti e i suoi aneliti di speranza, nelle opere del cosiddetto Espressionismo astratto l’uso di materiali (spesso di recupero) è spunto per l’elevazione dei pensieri, per voli della mente, per le ascese dello spirito. In questi 4 artisti c’è un abbandono all’intuizione metafisica, al superamento di una materia e di una sostanza che si mutano in concetto, dove il piccolo e insignificante si fa potenzialmente universale e significante.
Otto donne, otto diversi percorsi artistici, otto personalità ben distinte unite sotto l’unico vessillo, quello dell’arte, che offre loro la possibilità di esprimere quelle parti di sé più profonde, particolari, misteriose. Otto voci che danno forma a dipinti eterogenei per soggetti e tecniche ma di cui si possono cogliere sottili risonanze.
Triplo appuntamento a Parma 2020 con le opere pittoriche di NOEMI BOLZI, l’artista parmigiana nota per il suo eclettismo e l’amore per la sperimentazione.
Dal 6 al 27 ottobre 2019, presso l'ex-Convento dei Cappuccini a Fontevivo (Pr), si è svolta una rassegna nazionale artistica. Partecipano pittori, scultori e fotografi ma si aggiungono anche eventi musicali e danza. 
"Biennale di Roma, tre esperienze parmensi a confronto" Sono tre gli artisti del territorio selezionati alla Chaos Art Gallery per partecipare alla XIII edizione della Biennale di Roma 2020, promossa dal CIAC (Centro Internazio- nale Arte Contemporanea).
“L’oro di Bebe”: il ritorno di Noemi Bolzi sulla scena artistica.Dal 7 settembre, la poliedrica artista parmigiana parteciperà alla “Mostra di selezione per la XIII Biennale di Roma” alla Chaos Art Gallery di Parma.
Il Festival D’Inverno al Barrio del Raval di Barcellona Sala Espositiva Eix del RavalNou de la Rambla n. 14 - Barcellona (Spagna). Ventidue gli artisti, fra i quali cinque italiani d’eccellenza, che parteciperanno al "Festival d’Inverno" che quest’anno raggiunge la XV edizione.
Gli altri eventi meno recenti... verranno pubblicati al più presto. Il sito è ancora in lavorazione.Scusate il disagio            Torna alla pagina "EVENTI E NEWS"

“L'arte spazza la nostra anima dalla polvere della quotidianità”

PABLO PICASSO

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo